I Vari Tipi Di Marijuana Esistenti

growing-cannabis copy

A dispetto delle norme restrittive oggi in vigore il disegno di legge proposto prevede che i maggiorenni saranno in grado di creare una piccola coltivazione marijuana per uso privato ricreativo e mantenere in casa fino verso 5 piante. Dagli Usa al Vecchio Continente sono moltissimi gli Stati e regioni quale hanno dato il canale libera. Fin qui il discorso terapeutico.

Le tipiche foglie a ventaglio possono rivelarsi particolarmente interessanti anche da un punto di vista meramente estetico: le innumerevoli sfumature di colore alla fine della fioritura, la formazione di gemme e la ricca produzione di resina la rendono molto gradevole alla vista. Legalizzare la canapa persino per un uso ricreativo darebbe un bel colpo alla criminalità organizzata quale oggi ne detiene il monopolio di traffico ed produzione, guadagnando ingenti somme di denaro. Direi che la tua valutazione nasce da un’analisi superficiale della cosa, scusa, ma è la verità.

La differenza principale è data dal fatto che solo la pianta femmina può produrre la cannabis da fumare a differenza delle piante di cannabis maschio che producono invece il polline. È auspicabile che a questo disegno di legge segua un testo legislativo per la regolamentazione ed il controllo della produzione del mercato della cannabis e dei suoi derivati. Sono favorevole alla liberalizzazione delle droghe leggere, tanto per me è libera non è libera io non la uso, come non uso le sigarette.

Se questa misura non passasse, ci sarebbe un alto rischio che la mancata depenalizzazione del mercato e del consumo della cannabis, a fronte della legalizzazione di sostanze ben più pericolose quali l’alcool, il tabacco e la nicotina, sia considerato non solo come una clamorosa svista, ma come un grave elemento di contraddittorietà ed ipocrisia nella strategia repressiva che contraddistingue oggi l’Italia e la comunità internazionale.

Per questo gli stands dell’associazione Ascia e del progetto Free Weed” non hanno fatto mancare la loro presenza per sensibilizzare la popolazione su codesto problema. Si consente, altresì, la coltivazione in formato associata, sul modello dei cannabis social club spagnoli”, ovvero club per fumatori che in Spagna hanno già registrato un folto numero di tesserati. Con rarissime eccezioni, la comunità mondiale ha optato per l’approccio proibizioni sta sulle droghe. Sempre fidarsi marijuana tutte queste compagnie del web individui che vendono semi di Cannabis.

E per una volta che si tira fuori una concreta proposta per togliere alle mafie il monopolio della produzione-vendita della Cannabis tutti per fare storie! Tali semi sono già selezionati a monte proprio per garantire che diano il giusto frutto e che possano svilupparsi in un clima ottimale casalingo dove tutti i fattori possono esser facilmente bilanciati e controllati come la luce, la temperatura, l’aria e persino la quantità d’acqua necessaria.

È considerato altrettanto vero che i danni alla salute provocati dalla cannabis non vengono effettuate stati ancora dimostrati osservando la maniera inequivoca dalla scienza dopo decenni di studi sulla materia, mentre quelli provocati dal tabacco ed dall’alcool sono riconosciuti all’unanimità dal mondo medico-scientifico. Eh no, il fumo non dicono che sia vietato in quanto tale, ciononostante in alcuni luoghi perché da’ fastidio ad altri, divieto nel quale ricade anche il fumo tuttora cannabis. Come le altre droghe già proibite, il tabacco diminuisce fortemente la produttività dei singoli consumatori.

Così sui verbali di sequestro ritroverete sempre indicato Cannabis Indica, mentre al consorzio agrario potete acquistare semi di Cannabis Sativa. Diversamente dai coffee shop successo Amsterdam, che sono per fine di lucro, la quota conferita per l’erba sarà ad offerta libera. Le cime delle Sativa tendono a crescere più larghe di altre, anche se la loro densità è inferiore. Prima dell’avvento del proibizionismo della cannabis, questa varietà era la più comune nel mondo Occidentale.

Legalizzare vorrebbe dire togliere una quota importante del mercato degli stupefacenti proprio alla delinquenza, perché la produzione costruiti in territorio italiano sarebbe gestito dallo Stato. Proponete una normativa per una cannabis totalmente legale, con soli controlli amministrativi e fiscali sulla produzione.